Parchitelli: “Preservare i minori da qualsiasi forma di violenza”

[epvc_views]

Nota della consigliera regionale e vicesegretaria del PD Puglia, Lucia Parchitelli

«Nella seduta di VI Commissione che ho presieduto abbiamo discusso delle ‘Raccomandazioni della Commissione europea sul rafforzamento dei sistemi di protezione dei minori’. Abbiamo immediatamente voluto accogliere l’invito della Commissione europea che ha pubblicato questo documento lo scorso 23 aprile, alla luce delle statistiche europee riguardanti le violenze denunciate nei confronti dei minori. 

“Con l’intento di costruire anche in Puglia una cultura di contrasto alla violenza sui più giovani, abbiamo ascoltato esperienze e accolto proposte di tanti stakeholders impegnati nel benessere e nella sicurezza dei minori. Nei lavori di Commissione, e negli interventi dei Commissari, è emerso come sia necessaria ‘tolleranza zero’ verso ogni forma di violenza contro i minori. Nessuna giustificazione, culturale, sociale o individuale può essere accettata verso chi fa loro del male. E’ importante però migliorare il coordinamento e la cooperazione tra tutti i soggetti coinvolti, e avviare azioni di sostegno per proteggere i minori dalle tante problematiche che si trovano a vivere, come quelle derivanti dal web, ma anche prevenire e combattere fenomeni come il bullismo e il cyberbullismo. 

“Il compito della politica è quello di fare Leggi, ma anche di creare relazioni costruendo una rete in grado di proteggere i nostri ragazzi. Il nostro impegno è garantire che ogni minore cresca in un ambiente sicuro, amorevole e protetto, libero da abusi fisici, psicologici, sessuali e da ogni altra forma di violenza. Perché ciò accada è necessaria la collaborazione con le famiglie, e non da ultimo cogliere l’opportunità di utilizzare meglio gli strumenti dell’UE già esistenti per rafforzare i sistemi di protezione dei minori. 

“In Commissione regionale già nelle prossime settimane torneremo sul tema. Questo è certamente un argomento sensibile perché in tutte le nostre famiglie ci sono minori. La nostra missione è chiara: nessuno di loro deve temere o subire violenza. Uniti, dobbiamo lavorare instancabilmente per costruire un futuro in cui ogni minore possa vivere sicuro, rispettato e amato».

News dal Network

Promo