Rsa “San Raffaele”, Cera: “Situazione intollerabile. Regione deve agire subito”

[epvc_views]

Nota del consigliere regionale di Forza Italia, Napoleone Cera.

“Ieri sono stato a San Nicandro Garganico per manifestare contro la situazione insostenibile in cui versano le Rsa “San Raffaele” di San Nicandro e di Troia: la Regione Puglia deve dare una risposta immediata e decisa. È inaccettabile che famiglie e dipendenti continuino a patire le conseguenze delle decisioni regionali, come gli aumenti ingiusti delle tariffe di ricovero, imposti in modo retroattivo e in palese contrasto con le sentenze del TAR. Queste azioni mettono in difficoltà finanziaria molte famiglie.

Inoltre, il clima di incertezza che aleggia sul futuro dei lavoratori della Rsa è altrettanto allarmante. Gli stipendi incerti e le minacce di licenziamenti creano un ambiente di lavoro teso e demoralizzante per coloro che dedicano la loro vita alla cura degli anziani.

La Regione Puglia deve prendere provvedimenti perché quanto sta accadendo è intollerabile. La Regione deve rimediare e garantire un futuro dignitoso e sicuro per tutti».

News dal Network

Promo