Foggia: parco San Marco invaso da scooter e motorini

[epvc_views]

Negli ultimi tempi, il Parco San Marco di Foggia è diventato teatro di un fenomeno preoccupante: l’invasione di scooter e motorini. Questo problema sta suscitando l’indignazione e la preoccupazione dei residenti e dei frequentatori abituali del parco, che vedono minacciata la loro sicurezza e tranquillità.

Numerose segnalazioni sono giunte alle autorità locali riguardo alla presenza di giovani che sfrecciano con i loro mezzi a due ruote all’interno del parco, ignorando completamente le norme di sicurezza e il rispetto per gli altri utenti del parco. Questi comportamenti irresponsabili non solo mettono a rischio l’incolumità dei pedoni, ma danneggiano anche il verde pubblico e le strutture del parco.

I residenti della zona hanno espresso la loro preoccupazione attraverso vari canali, chiedendo un intervento immediato delle forze dell’ordine per arginare il fenomeno. “È diventato impossibile passeggiare tranquillamente nel parco senza il timore di essere investiti da uno scooter”, ha dichiarato un abitante del quartiere. “I bambini non possono più giocare liberamente e gli anziani evitano di frequentare il parco per paura di incidenti”.

Le richieste di intervento non si sono fatte attendere. I cittadini chiedono un aumento della vigilanza e l’installazione di barriere fisiche che impediscano l’accesso ai veicoli a motore all’interno del parco. Inoltre, si suggerisce l’implementazione di sanzioni più severe per chi viene sorpreso a violare le regole.

Per risolvere il problema, le autorità locali stanno valutando diverse soluzioni. Tra queste, l’installazione di telecamere di sorveglianza per monitorare l’area e identificare i trasgressori, nonché l’organizzazione di pattugliamenti regolari da parte della polizia municipale. Inoltre, si sta considerando la possibilità di coinvolgere le associazioni locali per sensibilizzare i giovani sull’importanza del rispetto delle regole e della convivenza civile.

Il Parco San Marco rappresenta un’importante risorsa per la comunità di Foggia, un luogo dove i cittadini possono rilassarsi e godere della natura. È fondamentale che vengano prese misure efficaci per garantire la sicurezza e la serenità di tutti i frequentatori del parco. Solo attraverso un impegno congiunto delle autorità e della cittadinanza sarà possibile restituire al Parco San Marco la sua funzione di oasi di pace e tranquillità.

Photo: FoggiaToday

News dal Network

Promo