Festival Libro Possibile. Piazza Marina piccola a Vieste gremita di pubblico per Massimo Recalcati

[epvc_views]

Prosegue il countdown per il Libro Possibile 2024: a meno di un mese dall’inizio del festival, Massimo Recalcati risponde al tema dell’attesa XXIII edizione con una lectio magistralis fissata il 28 giugno, alle ore 21 a Marina Piccola a Vieste.

Massimo Recalcati conduce il pubblico del Libro Possibile in una riflessione profonda e collettiva sul pensiero umano alla luce della crisi sociale in atto. Il suo intervento parte dalla domanda che fa da filo conduttore agli incontri nelle piazze #iLP24: ‘‘Where is the love?”. Un tema quanto mai attuale che s’ispira al celebre successo mondiale dei Black Eyed Peas, la band americana che nel 2003 denunciava violenze, razzismo e diseguaglianze; si chiedeva dove fosse l’amore in una società dominata da guerre e denaro. Oggi come vent’anni fa, ‘People killin’/people dyin’ – La gente uccide/la gente muore’. ‘Davanti alle atrocità delle guerre in Ucraina e in Medio Oriente, – commenta Rosella Santoro, direttrice artistica del Libro Possibile – è un imperativo morale approfondire e interrogarsi attraverso le lenti del sapere e della letteratura. Il Libro Possibile è l’occasione per farlo e per trovare nelle voci autorevoli degli ospiti del festival il significato profondo dell’umano’.

Lo psicoanalista lacaniano e saggista best seller, attinge al lessico amoroso e dice: ‘L’amore assomiglia a un fuoco ma in questa somiglianza c’è già un problema, ‘Brucia o dura?’. La domanda è anche il titolo della lectio che fa da anteprima alla partenza ufficiale del Libro Possibile 2024, in programma dal 10 al 13 luglio per quattro serate a Polignano a Mare e dal 23 al 27 luglio, per cinque serate a Vieste.

Massimo Recalcati è di recente tornato in libreria con la seconda edizione de ‘L’elogio dell’inconscio. Come fare amicizia con il proprio peggio’, (Castelvecchi, 2024), che segue le sue ultime pubblicazioni ‘A pugni chiusi. Psicoanalisi del mondo contemporaneo’ (Feltrinelli, 2023), Jacques Lacan, (Feltrinelli, 2023).

Sono attesi oltre 300 scrittori, giornalisti, scienziati, magistrati, imprenditori, esponenti delle istituzioni, artisti del nostro tempo, in un susseguirsi di presentazioni letterarie, lectio magistralis, dibattiti, tavole rotonde, interviste e performance che fanno del Libro Possibile il più grande evento culturale di piazza dell’estate italiana. La narrazione del mondo che stiamo vivendo rimarrà al centro degli incontri in programma al #iLP24 per approfondire i fatti attraverso le lenti del sapere, della letteratura e della psicologia. Per trovare nelle voci autorevoli degli ospiti del festival il significato profondo dell’umano e la risposta al tema di questa edizione.
Per tutte le informazioni e gli aggiornamenti consultare il sito www.libropossibile.com o l’app del Libro Possibile, disponibile per IOS e Android, con notifiche e aggiornamenti in tempo reale sul programma.
Il Libro Possibile è sostenuto dalla Regione Puglia, dal Comune di Vieste e dal Comune di Polignano a Mare.

News dal Network

Promo