A Casa Sollievo Sofferenza un milione di euro dal 5 per mille

[epvc_views]

L’ospedale ‘Casa Sollievo della Sofferenza’ di San Giovanni Rotondo (Foggia) è l’ente pugliese che, nel 2023, ha ricevuto più contributi dal 5 per mille, pari a 1,1 milioni di euro con 24.736 scelte.

Segue l’Istituto tumori ‘Giovanni Paolo II’ di Bari (8982 scelte per un totale di 390mila euro) e l’associazione ‘Mi.Cro Italia Odv’ di Gravina (Bari) che, con poco più di 15mila scelte, ha raccolto oltre 260mila euro. Questi i dati resi noti dall’Agenzia delle Entrate che, sul proprio sito, ha pubblicato l’elenco degli enti destinatari del contributo relativamente all’anno scorso. In assoluto, in Italia, l’ente che ha ricevuto di più dal 5 per mille è la Fondazione Airc per la ricerca sul cancro, scelta da oltre 1,6 milioni di persone per un totale di 69,3 milioni.

    Quanto alla Puglia, appena sotto il podio c’è l’Unione nazionale italiana immigrati ed emigrati di Bari (15.062 scelte, 214mila euro), seguita dall’Associazione cuore e mani aperte per chi soffre di Lecce (6353 scelte per 152mila euro), dall’Adiconsum Puglia(9479 scelte, raccolti 145mila euro) e dalla onlus Amopuglia (4325 scelte, 142 mila euro).

Chiudono la classifica delle prime dieci posizioni l’Ente ospedaliero ‘Saverio De Bellis’ di Castellana Grotte (Bari), scelto da 3022 persone per 133mila euro, l’associazione sportiva dilettantistica Louis di Foggia (7968 scelte per 133mila euro) e l’Anf, Associazione nazionale delle famiglie di Taranto (8508 scelte per 132mila euro). (ansa)

News dal Network

Promo