Ucciso nel Foggiano, arrestato il suocero 66enne

[epvc_views]

 E’ stato arrestato in flagranza dai carabinieri di Foggia con l’accusa di omicidio il 66enne che ieri ha ucciso il 40enne Davide Mastromatteo, marito della figlia, nella loro abitazione ieri pomeriggio a Vico del Gargano, in provincia di Foggia.

    Secondo la ricostruzione dei carabinieri, nel pomeriggio di dieri, durante una lite scaturita in ambito famigliare, il 66enne avrebbe esploso un colpo di fucile calibro 12, legalmente detenuto, all’indirizzo del proprio genero, uccidendolo.

    I militari intervenuti nell’abitazione in contrada Mannarelle hanno avviato le indagini che proseguono con coordinamento della Procura di Foggia. (ansa)

News dal Network

Promo