Resa nota la nuova base scout ‘Don Angelo Lombardi’ nel cuore del Gargano

[epvc_views]

Nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, a San Marco in Lamis, è stata inaugurata la rinnovata base scout ‘Don Angelo Lombardi’. Questa struttura rappresenta un importante punto di incontro per i giovani scout, offrendo loro un luogo dove vivere l’esperienza scout in piena libertà. Ecco alcuni dettagli interessanti:

Accessibilità per tutti: La base scout è ora accessibile anche ai disabili, grazie a lavori di ristrutturazione e miglioramento dell’accessibilità.

Sinergie tra Comune e Regione: La collaborazione tra il Comune di San Marco in Lamis e la Regione Puglia ha reso possibile la realizzazione di questa struttura.

Valori educativi: La rete dello scoutismo pugliese è di grande interesse per la Regione, poiché educa le giovani generazioni al rispetto dell’ambiente, alla sostenibilità, alla legalità e alla non violenza.

Investimenti: Il consiglio regionale della Puglia ha stanziato 75.000 euro per la base scout ‘Don Angelo Lombardi’, insieme alle donazioni, ai contributi delle famiglie e del Comune.

Scoutismo in piena libertà: La base offre ai gruppi scout dei paesi vicini e lontani un luogo dove vivere lo scoutismo in piena libertà.

In sintesi, la nuova base scout nel Gargano rappresenta un importante passo avanti per l’educazione dei giovani, promuovendo valori fondamentali e creando un ambiente inclusivo e accessibile.

Il Parco Nazionale del Gargano, una delle gemme naturalistiche più preziose d’Italia, accoglie una nuova base scout, pronta a offrire opportunità educative e ricreative per giovani di tutte le età. Questa iniziativa rappresenta un passo significativo per promuovere l’educazione ambientale e il rispetto per la natura tra le nuove generazioni.

La nuova base scout, situata in una zona strategica del Parco del Gargano, è stata inaugurata con una cerimonia che ha visto la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni locali, associazioni ambientaliste, gruppi scout provenienti da diverse regioni d’Italia e numerosi cittadini. La struttura, progettata per integrarsi armoniosamente con l’ambiente circostante, offre spazi per accampamenti, attività didattiche e incontri comunitari.

La base scout è dotata di una serie di strutture pensate per soddisfare le esigenze dei gruppi scout e degli educatori. Tra queste, spiccano:

Aree per il Campeggio: Ampi spazi all’aperto attrezzati per accogliere tende e rifugi temporanei, con servizi igienici ecocompatibili.

Centro Didattico: Un edificio multifunzionale con aule per lezioni e laboratori, attrezzato con materiali didattici per attività di educazione ambientale.

Percorsi Naturalistici: Sentieri segnalati che permettono di esplorare il parco in sicurezza, favorendo l’apprendimento sul campo e l’osservazione diretta della flora e fauna locali.

Zone Ricreative: Aree dedicate allo sport, ai giochi di gruppo e ad altre attività ricreative, promuovendo il benessere fisico e lo spirito di squadra.

La nuova base scout nel Parco del Gargano si propone di diventare un punto di riferimento per l’educazione ambientale e lo sviluppo sostenibile. Gli obiettivi principali includono:

Sensibilizzazione Ambientale: Educare i giovani al rispetto e alla protezione dell’ambiente naturale, attraverso esperienze dirette e immersive.

Sviluppo delle Competenze: Promuovere abilità pratiche e conoscenze scientifiche legate all’ecologia, alla biodiversità e alla gestione sostenibile delle risorse naturali.

Cittadinanza Attiva: Incoraggiare i partecipanti a diventare cittadini consapevoli e attivi, capaci di contribuire positivamente alla comunità e alla conservazione del patrimonio naturale.

La gestione della base scout è frutto di una stretta collaborazione tra il Parco Nazionale del Gargano, le associazioni scout locali e nazionali, e diversi partner istituzionali e privati. Questa sinergia ha permesso di realizzare una struttura all’avanguardia, capace di offrire programmi educativi di alta qualità.

Tra i progetti futuri, si prevedono:

Corsi di Formazione: Programmi specifici per formatori e educatori, volti a diffondere metodologie didattiche innovative e pratiche di sostenibilità ambientale.

Campi Estivi Internazionali: Iniziative che coinvolgono scout da tutto il mondo, favorendo lo scambio culturale e la cooperazione internazionale su temi ambientali.

Eventi Pubblici: Giornate aperte alla cittadinanza con attività dimostrative, laboratori e conferenze, per promuovere una maggiore consapevolezza e partecipazione della comunità locale.

L’apertura della nuova base scout avrà ricadute positive non solo sull’educazione dei giovani, ma anche sull’economia locale. L’afflusso di gruppi scout e visitatori contribuirà infatti a sostenere le attività commerciali e turistiche della zona, creando nuove opportunità di sviluppo sostenibile per il territorio.

La nuova base scout all’interno del Parco del Gargano rappresenta un’importante risorsa per l’educazione ambientale e lo sviluppo delle giovani generazioni. Attraverso la promozione di valori come il rispetto per la natura, la cittadinanza attiva e la cooperazione, questa iniziativa contribuirà a formare individui consapevoli e impegnati nella tutela del nostro patrimonio naturale

News dal Network

Promo