A Foggia l’ultima tappa del roadshow Arpal Puglia

[epvc_views]

 Si è tenuto ieri a Foggia, presso la sede del centro per l’impiego, l’ultimo appuntamento del roadshow ARPAL Puglia e Assessorato al Lavoro e Formazione iniziato lo scorso 20 maggio per fare il punto della situazione, coinvolgere tutti gli enti istituzionali e comunicare  l’agenda e il piano di attività che il neo eletto Direttore Gianluca Budano ha prospettato per il nuovo corso dell’Agenzia Regionale delle politiche attive del lavoro.

“Foggia chiude il ciclo degli incontri conoscitivi e di ascolto dei centri per l’impiego pugliesi ricadenti nei capoluoghi di Provincia. Presto la città, anche grazie al supporto dell’Amministrazione comunale, avrà una sede nuova e moderna per i servizi per l’impiego cittadini e per il coordinamento dei servizi a carattere provinciale, con la possibilità di sportelli di prossimità diffusi nel territorio comunale grazie all’apporto promesso dall’Amministrazione comunale – ha dichiarato il Direttore Budano – Il bilancio del tour è positivo ed ha evidenziato la presenza di professionalità di altissimo livello che saranno chiamate ad assumere la regia pubblica dei servizi per il lavoro con il compito rinnovato di integrarsi agli attori locali dello sviluppo economico,  cercandoli e non aspettando che siano essi a chiedere il nostro apporto di cui rammentiamo l’assoluta gratuità e la garanzia di qualità e trasparenza, tessendo relazioni che garantiscano e tutelino il bene speciale del lavoro che l’agenzia cura nel rapporto con i cittadini. Il tutto nel solco della naturale curvatura sociale dell’ente che integra nella domanda di lavoro la possibilità di una presa in carico appropriata nel rapporto costante con i servizi di welfare e sanitari e, con il tessuto produttivo, nella risposta che l’analisi della domanda può offrire allo stesso per conciliarla con i fabbisogni aziendali. La rivoluzione è copernicana ma è alla portata del nuovo corso dell’agenzia e della sua consistenza voluto dalla Regione Puglia per il suo ente strumentale”.

Hanno partecipato all’incontro anche Valentina Elia, Dirigente dell’Ambito territoriale di Bari-BAT-Foggia ARPAL PUGLIA; Silvia Pellegrini, Direttrice del Dipartimento Politiche del Lavoro, Istruzione e Formazione, Giuseppe Lella, Dirigente della Sezione Politiche e Mercato del Lavoro della Regione Puglia del Presidente del Consiglio di Amministrazione ARPAL Puglia Beniamino Di Cagno.

Il mondo del lavoro sta cambiando velocemente e nell’analisi di Sebastiano Leo, Assessore regionale alla Formazione e Lavoro, è emersa la necessità di rafforzare la rete dei servizi per il lavoro. “A Foggia abbiamo dato seguito alla serie di incontri con ARPAL sui territori che ci sta vedendo impegnati nei diversi centri per l’impiego della Puglia. Anche nell’incontro con l’amministrazione comunale di Foggia, ho voluto ribadire la necessità del dialogo con gli enti locali, dobbiamo interagire, accogliere le istanze dei cittadini, dei datoriali, delle parti, per poter raggiungere al meglio gli obiettivi e dare risposte concrete alle persone.  Abbiamo gli strumenti a disposizione per farlo, e avendo chiara la mappatura del territorio e delle specifiche esigenze che ognuno di essi ha, possiamo canalizzare il lavoro di squadra da compiere”.

Agenzia regionale politiche attive del lavoro Puglia – L’Agenzia Regionale per le Politiche Attive del Lavoro della Puglia nasce con la Legge regionale n. 29 del 29 giugno 2018 e ha come obiettivo prioritario la piu? ampia inclusione nel mondo del lavoro. Gestisce i Centri per l’impiego; favorisce l’incontro  tra la domanda e l’offerta di lavoro, in sinergia  con imprese e privati accreditati; promuove l’integrazione delle  persone con disabilità e fragilità; supporta l’osservatorio del mercato del lavoro; collabora alla programmazione dell’offerta formativa rispetto alle dinamiche del mercato del lavoro e dei fabbisogni professionali.

News dal Network

Promo