Insulti sessisti a prima donna candidata sindaco isole Tremiti

27 Visite

 Insulti sessisti a prima donna candidata sindaco isole Tremiti – Una lettera anonima con scritte offensive e sessiste è stata recapitata alla candidata sindaca delle isole Tremiti, Annalisa Lisci, prima donna a candidarsi a questo incarico.

La lettera è stata ritirata all”ufficio postale dalla stessa Tisci che ha poi denunciato l”accaduto ai carabinieri.

    “Non sai cucinare, non sai scrivere, come puoi pensare di fare il sindaco”, si legge nella missiva in cui ci sono anche offese omofobe.

   « Attaccarti utilizzando parole sessiste e volgari mi ha dato molto fastidio – ha sottolineato la candidata sindaca -. E” una mancanza di rispetto non solo nei miei confronti, in particolare di quelli dei miei familiari. Quando si fanno certe cattiverie bisogna pensare che dietro a una persona c”è una famiglia. Certe cose non dovrebbero far parte della campagna elettorale. Sono contraria ad ogni discriminazione di genere”.

    Il comune delle Tremiti va al voto per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale l”8 e il 9 giugno prossimi e Annalisa Lisci guida il progetto civico ”Tremiti bene comune”. (ansa)

News dal Network

Promo