Festival Libro Possibile, doppia anteprima per la XXIII edizione: Cacciari e Recalcati attesi a Polignano e Vieste

33 Visite

 Il 3 e il 28 giugno 2024, i due intellettuali di riferimento della filosofia e della psicanalisi in  Italia conducono ciascuno una lectio magistralis che farà da doppia anteprima all’attesa XXIII edizione del Libro Possibile 2024, in programma il 10, 11, 12, 13 luglio 2024 a Polignano a Mare (Ba) e il 23, 24, 25, 26 e 27 luglio 2024 a Vieste (Fg).

Massimo Cacciari e Massimo Recalcati condurranno il pubblico del Libro Possibile in una  riflessione profonda e collettiva sul pensiero umano alla luce della crisi sociale in atto,  partendo dalla domanda che fa da filo conduttore agli incontri nelle piazze #iLP24: ‘‘Where is the love?”. Un tema quanto mai attuale che s’ispira al celebre successo  mondiale dei Black Eyed Peas, la band americana che nel 2003 denunciava violenze, razzismo e diseguaglianze; si chiedeva dove fosse l’amore in una società dominata da guerre e denaro.
Oggi come vent’anni fa, ‘People killin’/people dyin’ – La gente uccide/la gente muore’ e viene da chiedersi con i Black Eyed Peas: ’Mama, mama, mama, tell us what the hell is goin’ on? / Mamma dicci cosa diavolo sta succedendo?

Il 3 giugno. alle ore 20, presso la Fondazione Pino Pascali a Polignano a Mare, Massimo Cacciari risponde con la lectio magistralis “Eros e philia”. Il filosofo enuncia le molteplici declinazioni dell’amore, a partire da Platone e dalla distinzione tra l’amore erotico, l’amicizia, e l’amore familiare, Eros e Philia appunto; fino all’Agape, l’amore di Dio, l’amore per Dio.

Politico, docente universitario e già sindaco di Venezia, Cacciari si interrogherà sull’amore nell’epoca dei legami veloci e delle passioni fredde. Lui stesso ha scritto: ‘In quanti modi si dice ‘’amore’’? E che differenza sussiste con ’’amicizia’’? In molti modi si dice l’essente,  spiega Aristotele – e forse aveva proprio in mente anche questo…Mai come oggi sarebbe necessario ricordarlo, prima che questi termini scompaiano dal nostro lessico’. Massimo Cacciari, professore emerito di Estetica all’Università di Venezia e intellettuale molto presente nel dibattito politico e intellettuale italiano, quest’anno ha pubblicato la quarta edizione del poderoso volume ‘La metafisica del concreto’ (Adelphi) e .  ‘Where is the love?/Dov’è l’amore?’: Massimo Recalcati lo spiega nella sua lectio tra “Tra narcisismo e patriarcato” in programma il 28 giugno, alle ore 20 nella Marina Piccola a Vieste. Psicoanalista lacaniano e saggista best seller, Recalcati affronta i temi di stringente attualità, quali la violenza di genere e l’educazione all’amore, esplorando il legame viscerale tra narcisismo e patriarcato e il suo impatto sulla società contemporanea.

Una studio che esplora, con il lessico della psicanalisi, i sintomi di un disagio  contemporaneo che riguarda non solo le donne ma l’intera collettività. Recalcati è di recente tornato in libreria con la seconda edizione de ‘L’elogio dell’inconscio. Come fare amicizia con il proprio peggio’, (Castelvecchi, 2024), che segue le sue ultime pubblicazioni ‘A pugni chiusi. Psicoanalisi del mondo contemporaneo’ (Feltrinelli, 2023), Jacques Lacan, (Feltrinelli, 2023).

Ricordiamo che la programmazione del Libro Possibile 2024 inaugura ufficialmente il 10  luglio nella sua storica sede di Polignano a Mare e si conclude il 27 luglio nella Marina  Piccola di Vieste, che dal 2021 accoglie gli eventi del Festival. Sono attesi oltre 250  scrittori, giornalisti, scienziati, magistrati, imprenditori, esponenti delle istituzioni, artisti del  nostro tempo, in un susseguirsi di presentazioni letterarie, lectio magistralis, dibattiti, tavole rotonde, interviste e performance che fanno del Libro Possibile il più grande evento culturale di piazza dell’estate italiana. La narrazione del mondo che stiamo vivendo rimarrà al centro degli incontri in programma al #iLP24 per approfondire i fatti attraverso le lenti del sapere, della letteratura e della psicologia. Per trovare nelle voci autorevoli degli ospiti del festival il significato profondo dell’umano e la risposta al tema di questa edizione.

News dal Network

Promo