Anziana uccisa in casa a San Giovanni Rotondo, sarà lutto cittadino

36 Visite

Sarà lutto cittadino a San Giovanni Rotondo (Foggia) nel giorno dei funerali di Rachele Covino, l’81enne uccisa nella sua abitazione di via Sergente Padovano nella tarda mattinata di sabato 25 maggio.

Lo ha annunciato il sindaco Michele Crisetti sottolineando “il momento di profondo dolore dell’intera comunità cittadina e la vicinanza alla famiglia dell’anziana, ai suoi due figli Emanuela e Salvatore”.

Continuano, intanto, le indagini coordinate dalla Procura.

Il 43enne sospettato di essere l’autore dell’omicidio dell’anziana (probabilmente aggredita e scaraventata contro un mobile), ancora piantonato in ospedale a San Severo dove è ricoverato nel reparto di psichiatria, ha seminato terrore per oltre mezz’ora in città aggirandosi completamente nudo e aggredendo chiunque incontrasse lungo il percorso prima di essere bloccato dai carabinieri.

Si attende ora la fissazione dell’autopsia che potrebbe chiarire molti aspetti della vicenda. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo