Anziana uccisa nel Foggiano, forse scaraventata contro un mobile

40 Visite

Aveva 81 anni, Rachele Covino, la donna uccisa nella sua abitazione in via Sergente Padovano a San Giovanni Rotondo, nel Foggiano.

L’anziana sarebbe stata assassinata da un uomo di 43 anni, bloccato mentre si aggirava in strada completamente nudo e ricoperto di sangue nei pressi dell’abitazione della vittima.

 A quanto si apprende, la donna potrebbe essere stata scaraventata con violenza contro un mobile.

    Stando a quanto ricostruito, l’uomo avrebbe cercato di introdursi in un’altra abitazione ma sarebbe stato allontanato dalle persone all’interno che hanno subito chiamato i carabinieri. I militari hanno prima rintracciato e fermato il 43enne e poco dopo hanno scoperto il corpo dell’anziana. (fonte ansa – foto GdM)

News dal Network

Promo