Calcio: Capurso ‘giocatori Lucera aggrediti? False ricostruzioni’

41 Visite

“Con riferimento alle mendaci ricostruzioni in ordine agli avvenimenti occorsi in occasione della finale play-off, la società Asd Football Club Capurso ritiene di non poter restare inerme dinanzi agli inqualificabili e ripetuti attacchi di natura diffamatoria e calunniosa provenienti da terzi”.

Lo sottolinea la società del Capurso in merito quanto denunciato dal socio di maggioranza del Lucera Calcio, Antonio dell’Aquila, secondo il quale due calciatori della formazione foggiana sarebbero stati aggrediti domenica scorsa a Capurso da giocatori della squadra di casa prima della finale play off di ritorno del campionato di promozione pugliese Capurso-Lucera”.

La società del Capurso comunica di aver conferito mandato agli avvocati Giulio Destratis e Luigi Scarano “al fine di individuare tutti i responsabili di condotte illegittime e conseguentemente di agire giudizialmente in sede sportiva, civile e penale per la tutela della propria immagine e di quella dei propri tesserati”.

“Si diffida chiunque – aggiunge il club – dal diffondere notizie e circostanze assolutamente non aderenti alla realtà invitando, in particolare, dirigenti ed addetti ai lavori ad osservare comportamenti ossequiosi dei principi e dei valori sportivi”. Il Capurso ritiene, infine, “del tutto privo di fondamento il ricorso al giudice sportivo avanzato dalla società Lucera tendente ad invalidare il risultato ottenuto sul campo (la formazione di casa si è imposta per 2-0, ndr). A tale reclamo, in ogni caso, ci si opporrà in tutti i gradi di giudizio previsti dall’ordinamento sportivo, certi che la gara si sia disputata nell’assoluta regolarità”. (Fonte: Ansa)

News dal Network

Promo