Primiceri, “banche popolari hanno ridotto meno sportelli”

41 Visite

Le banche popolari “sono state interessate, come le altre, dal processo di concentrazione in questi anni” ma per quanto riguarda il fenomeno del calo degli sportelli “questo riguarda soprattutto le grandi banche”.

Lo afferma il presidente di Assopopolari Vito Antonio Primiceri alla presentazione della ricerca ‘Banca locale e territorio’ pubblicata dall’associazione.

Primiceri ha ricordato come il comparto delle banche popolari “mantiene il legame con il territorio” e la caratteristiche di mutualità e solidarietà, principi alla base della prima banca popolare nata 160 anni su impulso di Luigi Luzzatti.

    “La ricerca – sottolinea Primiceri – restituisce un risultato entusiasmante dove si riafferma il rapporto particolare fra comunità e banca popolare che mantiene la capacità di creare una relazione di lungo periodo con la clientela”. (ansa)

News dal Network

Promo