Atletica: Marcia; Palmisano 3/a a Podebrady, Giorgi minimo Giochi

45 Visite

Ottima prova per Antonella Palmisano nella classica della marcia a Podebrady.

La campionessa olimpica di Tokyo chiude al terzo posto con il tempo di 1h27:27 nella prima 20 km della stagione: è la sua terza prestazione in carriera, a un solo secondo dal crono con cui lo scorso anno ha conquistato il bronzo ai Mondiali di Budapest, ed è un risultato decisamente incoraggiante in vista degli Europei di Roma (tra due mesi, appuntamento con la 20 km il 7 giugno) e dell’Olimpiade di Parigi in cui proverà a confermarsi d’oro l’1 agosto.

    In Repubblica Ceca l’azzurra lotta alla pari, per sedici chilometri, con la peruviana Kimberly Garcia Leon, due volte campionessa del mondo a Eugene 2022 (20 km e 35 km) che scappa via negli ultimi quattro giri e trionfa in 1h27:08.

Davanti all’azzurra anche l’ecuadoriana Glenda Morejon, sesta a Budapest, oggi seconda in 1h27:21.

    Può esultare l’altra azzurra Eleonora Giorgi, che firma lo standard d’iscrizione per i Giochi di Parigi con 1h28:47 (richiesto 1h29:20) e termina la gara al settimo posto. In top ten anche Valentina Trapletti, decima con il tempo di 1h30:05 a conferma del suo buon momento di forma.

    Tra gli uomini, quinto posto per Francesco Fortunato con 1h20:32, sesto Andrea Cosi con il personale di 1h20:56, mentre la vittoria è dello svedese Perseus Karlstrom. (ansa)

News dal Network

Promo