Asl Foggia, Cera: “In arrivo nuova tac a san severo, ma a cerignola apparecchiature ancora rotte”

48 Visite

Nota del consigliere regionale Napoleone Cera:

“Apprendiamo con favore l’arrivo, finalmente, di una nuova Tac all’ospedale di San Severo, ma non possiamo ignorare le sfide che il nostro sistema di diagnostica radiologica sta affrontando. Tra mille carenze e criticità, a partire dai macchinari malfunzionanti e mai riparati, col risultato di avere costantemente infinite liste di attesa. A titolo esemplificativo e non esaustivo, citiamo i radiografi portatili dell’ospedale di Cerignola: il tempo passa, ma i due apparecchi restano spenti e ancora in attesa di manutenzione. I radiografi, come è noto, vengono utilizzati in reparto e in corsia e sono utili per effettuare gli esami diagnostici alle persone con difficoltà a deambulare. Inoltre, proprio a San Severo, le agende per la prenotazione della risonanza magnetica sono addirittura chiuse, mentre per una tac bisogna aspettare minimo sei mesi. Continuiamo, quindi, a tenere alta la guardia e suonare la sveglia all’Asl di Foggia per tutelare gli interessi dei cittadini”.

News dal Network

Promo