A Foggia una mostra su 100 anni di storia della fontana del Sele

57 Visite

Una mostra fotografica e pittorica che racconta la storia dei 100 anni della fontana del Sele di Foggia, inaugurata nel lontano 21 marzo del 1924.

E’ quella organizzata dall’Aps daunia in Italy, dal comitato provinciale associazione italiana cultura sport Aps e dal foto cine club Foggia con il patrocinio del Comune per raccontare un secolo di storia.
L’esposizione è stata allestita nella sala grigia del palazzetto dell’arte a Foggia dove si potrà visitare fino al 24 marzo.

La fontana del Sele – conosciuta anche come fontana dell’Acquedotto pugliese e di piazza Cavour – è la più antica tra le fontane foggiane. “La fontana del Sele fu realizzata nel 1924 solo per l’inaugurazione dell’Acquedotto pugliese – sottolinea il giornalista e appassionato di storia Alberto Mangano -. Ha la forma di una stella marina a cinque punte sorretta da una base di cemento che sarebbe dovuta essere provvisoria per essere successivamente sostituita con una struttura in bronzo e marmo che non fu realizzata. Ma è divenuta il simbolo della città. E’ divenuta l’identità di Foggia”. “I residenti o chiunque sia passato per la città ha immortalato attraverso foto o video la fontana del sele”, conclude Mangano. 8ansa)

News dal Network

Promo