Non solo BIF&EST!

45 Visite

In attesa del primo film in programmazione il 16 marzo si è conclusa  la conferenza stampa per gli aggiornamenti del programma del Bif&St (Bari International Film &Tv Festival) presso il Teatro Margherita di Bari. Un grazie sentito al suo ideatore e direttore artistico Felice Laudadio che quest’ anno ha voluto ricordare due grandi del cinema italiano, Paolo Taviani e Giuliano Montaldo, recentemente scomparsi.   

Un appuntamento fisso che ci riempie di orgoglio, per la grande  valenza culturale e mediatica,  giunto alla sua quindicesima edizione e che regala emozioni anche grazie alle location teatrali più suggestive del nostro centro cittadino dove film, dibattiti, incontri,  retrospettive e premiazioni si avvicendano secondo una ricca programmazione .

Si passa dal Teatro Petruzzelli, al Teatro Piccinni fino al Teatro Kursall, mentre il Teatro Margherita sarà deputato ad ospitare i laboratori di scrittura e sceneggiatura ed incontri.

Ben 130 eventi in appena otto giorni con un cartellone fitto di eventi   e un alternarsi  di attori , autori, produttori  e tante altre sorprese in arrivo.

Tutto ciò, e molto altro ancora, è stato presentato dinanzi un folto pubblico e ai tanti  giornalisti e fotografi accorsi , ma anche agli innumerevoli studenti presenti ,tra cui  molti  gli universitari, attenti e interessati anche dalla possibilità di crediti formativi legati alla manifestazione.

 Tra gli sponsor apprezzata la presenza di una associazione di promozione del territorio e di eccellenze enogastronomiche, Likeapulia,  che accompagnerà tutti gli eventi con  degustazioni di  prodotti tipici e di vini  triple A, identitari della nostra meravigliosa regione, grazie alla sua Direttrice Cristiana Papazissis.

Il buon vino e il buon cibo come cultura, abbinati al BIF&ST e alla sua vastissima offerta cinematografica e culturale.

E ancora, per l’ospitalità, l’ extralberghiero Aetb Confimpresaitalia con un buffet in linea con il racconto delle eccellenze locali e con una degustazione tutta pugliese grazie a Lady Chef e a riprova dell’interazione fondamentale tra enogastronomia e hospitality. 

 E come non considerare l’importanza fondamentale di eventi quali  il BIF&EST e  le  produzioni di fiction e di film In Puglia che , oltre agli  addetti ai lavori  ,muove  milioni di persone alla scoperta delle location dei film più famosi, anche a livello internazionale.

 Non solo viaggiatori cinefili , quindi, ma turisti in cerca di emozioni da rivivere  attraverso la scoperta dei luoghi che hanno fatto da scenario ai film più amati. 

La programmazione completa è scaricabile da oggi direttamente dal sito BIF&ST e i biglietti in vendita dal giorno 12 marzo presso i botteghini o Vivaticket( molti gli eventi a ingresso libero e senza prenotazione).       

News dal Network

Promo