Fisco: bozza, discarico automatico per cartelle non riscosse entro 5 anni

31 Visite

Le cartelle esattoriali «affidate all’Agenzia delle entrate-riscossione a decorrere dal 1° gennaio 2025 e non riscosse entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello di affidamento» saranno «automaticamente discaricate secondo quanto stabilito con decreto del Ministero dell’economia e delle finanze».

Lo si legge nell’articolo 3 della bozza di decreto legislativo in materia di riordino del sistema nazionale della Riscossione, atteso in Cdm, in cui si aggiunge che «in ogni caso l’Agenzia delle entrate-riscossione può trasmettere in qualsiasi momento all’ente titolare del credito… la comunicazione di discarico anticipato delle quote che le sono state affidate dal 1° gennaio 2025 e per le quali la stessa ha rilevato la chiusura del fallimento o della liquidazione giudiziale …o l’assenza di beni del debitore suscettibili di poter essere aggrediti».

News dal Network

Promo