Cadavere di una 70enne ritrovato nella sua casa a Foggia. La morte, risalirebbe a due mesi fa

49 Visite

Il cadavere di una donna di circa 70 anni, in avanzato stato di decomposizione, è stato trovato questo pomeriggio  nel suo appartamento alla periferia di Foggia.

A scoprire il corpo è stata la polizia intervenuta in seguito alla chiamata al 113 da parte di un’amica della donna preoccupata perché non aveva sue notizie da diverso tempo.

Da una prima ispezione cadaverica effettuata dal medico legale – stando a quanto si è appreso – la morte sarebbe dovuta a cause naturali e risalirebbe a circa due mesi fa.
    La polizia – intervenuta sul posto con i vigili del fuoco – sta cercando di rintracciare eventuali parenti della donna che – secondo le prime informazioni – sarebbe stata un’accumulatrice seriale. (ansa)

News dal Network

Promo