Stornarella, arrestato ladro di cavi di rame

62 Visite

I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, durante predisposti servizi finalizzati a contrastare la consumazione di reati predatori, hanno arrestato in flagranza di reato un 36enne di Ascoli Satriano (FG).

I militari dell’Arma, allertati tramite utenza d’emergenza 112 in seguito all’attivazione di un allarme antintrusione, sono intervenuti tempestivamente presso una stazione di trasformazione di energia elettrica di Stornarella (FG), sorprendendo due persone mentre caricavano su un Suv una bobina di 1000 metri di cavi di rame asportata poco prima presso quel sito, dove si erano introdotti previa effrazione del cancello d’ingresso.

Alla vista dei militari, i due individui sono repentinamente saliti a bordo del veicolo, con cui si sono dati alla fuga non ottemperando all’alt e rischiando una collisione con l’autovettura dell’Arma.

I Carabinieri hanno recuperato la refurtiva abbandonata durante l’inseguimento in area rurale e hanno rintracciato subito dopo, presso la propria abitazione, l’autista del Suv, che era stato riconosciuto dai militari all’atto dell’intervento.

L’arrestato, ristretto agli arresti domiciliari, dovrà rispondere dei reati di rapina impropria e resistenza a un pubblico ufficiale.

L’indagato, la cui posizione è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria, non può essere considerato colpevole fino alla eventuale pronuncia di una sentenza di condanna definitiva. (antennasud)

News dal Network

Promo