Confagricoltura Puglia: “Pac, il buon lavoro con la Regione ha permesso nuove opportunità ai giovani”

37 Visite

Agea ha comunicato con esito positivo il ricalcolo delle posizioni dei giovani agricoltori pugliesi, permettendo loro l’accesso alle risorse destinate alla PAC e al premio giovani agricoltori. Questo risultato rappresenta il culmine di uno sforzo congiunto tra Confagricoltura Puglia e la Regione Puglia, che hanno lavorato incessantemente sin da settembre 2023 per affrontare questa delicata situazione.

La problematica riguardava giovani agricoltori che, nonostante avessero presentato domanda nel 2016-2017 per il bando di primo insediamento, non avevano mai effettivamente avviato l’attività agricola a causa di un posizionamento in graduatoria che non garantiva il finanziamento. Molte di queste persone si sono insediate solo nel 2022 e, potenzialmente, avrebbero dovuto beneficiare dell’accesso alla riserva e/o al premio giovani agricoltori a partire dal 2023.

La complicazione derivava dalle disposizioni dei DM sulla PAC, che, ai fini della verifica dell’insediamento, consideravano come parametro significativo l’anno di presentazione di qualsiasi domanda di erogazione di contributi, indipendentemente dall’esito della stessa. Questo aveva portato a un’anomalia nel sistema informatico, che rilevava la presentazione di una domanda nel 2016 senza considerare l’assenza di effettivo insediamento.

«Confagricoltura Puglia – sottolinea il presidente Luca Lazzàro  si è attivata sin da subito coinvolgendo ogni livello decisorio. La soluzione è giunta sei mesi dopo, grazie alla collaborazione attiva della Regione Puglia che, su sollecitazione di Confagricoltura, ha inviato al Ministro una nota risalente al 3 ottobre 2023».

Il risultato «dimostra il valore e l’efficacia dell’impegno costante a favore degli agricoltori della regione. Invitiamo tutti i giovani agricoltori coinvolti a beneficiare di questa positiva risoluzione e va ringraziata la Regione Puglia per il contributo prezioso alla soluzione di questa importante questione».

News dal Network

Promo