Scoperta una discarica di rifiuti nel foggiano: area sequestrata

49 Visite

Una discarica di rifiuti nei pressi di monte Aquilone è stata posta sotto sequestro dai Carabinieri Forestali. A darne notizia, le Guardie Ambientali che hanno effettuato un sopralluogo nella zona in questione.

«Due settimane fa – sottolinea il responsabile delle Guardie Ambientali Alessandro Manzella abbiamo effettuato un sopralluogo nella stessa zona , peraltro ricadente in un’area protetta appartenente al Parco Nazionale del Gargano, rinvenendo cataste di fili in rame bruciati e dandone notizia ai Carabinieri Forestali. Nessuna traccia dei rifiuti che, evidentemente, sono stati scaricati nei giorni successivi e già posti sotto sequestro dai carabinieri e di cui abbiamo appreso oggi».

Il responsabile ricorda inoltre che, solo poche settimane fa «avevamo rinvenuto altre ecoballe di rifiuti in un’altra zona alle porte di Manfredonia, oggetto anche di ispezione da parte della commissione parlamentare di inchiesta sui rifiuti giorni addietro.  La nostra terra – conclude – purtroppo è preda della criminalità che sversa quantità enormi di rifiuti, molto spesso anche speciali e pericolosi. Chiediamo maggiori controlli alle autorità preposte.» (antennasud)

News dal Network

Promo