San Marco in Lamis, Cera: “Riaprire subito ufficio postale, ho scritto all’amministratore delegato”

24 Visite

Nota del consigliere regionale Napoleone Cera.

«E’ molto facile immaginare quanti e quali disagi possa affrontare una comunità che non può far riferimento ad alcun ufficio postale nel suo Comune: succede a San Marco in Lamis, dove il primo febbraio un assalto criminale ha compromesso così tanto l’edificio da renderlo inagibile. Ergo, i cittadini sono costretti a recarsi nei Comuni limitrofi per accedere agli importanti servizi erogati dalle Poste. 

Per questo, ho già scritto all’amministratore delegato di Poste Italiane affinché si ponga presto rimedio. I criminali, infatti, oltre a sottrarre la cassaforte con una ruspa, hanno danneggiando gravemente la struttura che va ripristinata nel più breve tempo possibile: i servizi postali, come è noto, hanno un’importanza fondamentale nella quotidianità della persone. 

Mi auguro di ricevere risposta, ma non solo: l’auspicio è che davvero si agisca con celerità e, naturalmente, continuerò a seguire la questione con la massima attenzione»

News dal Network

Promo