San Giovanni Rotondo, omicidio Placentino: fermato un 50enne

39 Visite

La Procura di Foggia ha disposto il fermo del presunto assassino di Michele Placentino, il 34enne ucciso nella tarda serata di venerdì 2 febbraio a San Giovanni Rotondo, nel Foggiano. Si tratta di Michele Piano, di 50 anni. I carabinieri lo hanno rintracciato intorno alle 5.00 di sabato 3 febbraio in un’abitazione di campagna dove aveva tentato di nascondersi dopo il delitto. E’ accusato di omicidio volontario.

A dare l’allarme ai carabinieri, gli  operatori sanitari del 118 intervenuti all’esterno dell’abitazione dove è stato trovato il corpo di Placentino. Quando i sanitari sono giunti sul posto l’uomo era ancora vivo, ma è morto durante i tentativi di rianimarlo. Due i colpi di pistola, una scacciacani modificata, che hanno raggiunto il 34enne al collo e all’addome, uccidendolo.

Ancora da stabilire con precisione il movente che, secondo le prime ipotesi, potrebbe essere riconducibile a questioni legate al traffico di sostanze stupefacenti. L’arma è stata trovata dai militari in una siepe vicina al luogo del delitto. (antennasud)

News dal Network

Promo