Vertice su criminalità a Cerignola, “rassicurazioni da prefetto”

26 Visite

«Ci sono stati assicurati interventi importanti e tempestivi».

Così il sindaco di Cerignola, Francesco Bonito, all’esito del vertice in prefettura sull’emergenza criminalità che la cittadina nel Foggiano sta vivendo da alcune settimane.

Tra questi ci sono rapine, furti di auto e in appartamento.

    Il primo cittadino ieri aveva inoltrato richiesta di incontro. «Ringrazio il prefetto e i vertici delle forze dell’ordine per il tempestivo riscontro alla richiesta della nostra amministrazione – ha detto Bonito -. Ci è stato assicurato dal comandante provinciale dei carabinieri (il colonnello Michele Miulli) il presidio degli esercizi commerciali in orario di chiusura, questo con effetto quasi immediato. Il prefetto ha assicurato di appoggiare presso il ministero degli Interni la richiesta da anni avanzata dalla nostra amministrazione di elevare il commissariato di pubblica sicurezza a commissariato di prima classe”. “Si tratta – conclude il primo cittadino – di rassicurazioni importanti». (ansa)

News dal Network

Promo