Hpv, Lopalco (Pd): “Con approvazione PdL garantiamo un diritto acquisito alle cittadine e ai cittadini e colmiamo una lacuna”

28 Visite

 “Svolgere bene il proprio lavoro vuol dire presentare proposte di legge che, dopo attente discussioni, si trasformano in norme importanti capaci di colmare lacune e sancire diritti acquisiti”. È quanto ha dichiarato Pier Luigi Lopalco, Consigliere regionale Pd Puglia, all’esito della votazione che ha approvato all’unanimità la proposta di legge “Programma di eliminazione del carcinoma al collo dell’utero e delle altre patologie HPV-correlate” di cui è primo firmatario.

“Con il via libera dell’Aula – spiega Lopalco – la Puglia va nella direzione indicata dall’OMS, che da tempo chiede ai Governi di promuovere con decisione la vaccinazione contro il Papillomavirus come arma per combattere il cancro al collo dell’utero e altre patologie ad esso collegate, e si pone come Regione capofila in materia di prevenzione primaria”.

“Quella approvata oggi è una legge necessaria che da un lato impegna il Dipartimento Salute a mettere in campo un programma di recupero delle vaccinazioni e supporta le Asl nel compito di richiamare tutte quelle persone che ancora non sono state sottoposte a vaccino, e dall’altro comporterà un risparmio in termini di screening”.

“Ringrazio tutti i colleghi Consiglieri che, mettendo da parte i colori politici, hanno sostenuto sin dal primo momento questa legge consentendo di raggiungere oggi un risultato importante in termini di attenzione e prevenzione di una forma tumorale troppo spesso sottovalutata, che va fermata” conclude il Consigliere regionale.

News dal Network

Promo