Calcio Foggia, un derby salvezza: a tre punti dalla zona play-out i rossoneri devono ritrovarsi e invertire la marcia

67 Visite

Due volti di una stagione con più momenti scuri che chiari. Ora più che mai l’annata del Foggia si presenta più a tinte nere che rosse. Un passaggio a dir poco negativo e che è colmo di momenti di confusione che continuano a togliere certezze al gruppo. Il terreno sotto ai piedi è venuto a mancare all’ormai ex tecnico della squadra pugliese Tommaso Coletti, esonerato dopo l’ennesimo scivolone questa volta contro l’Avellino. Il gruppo torna, quindi. sotto la guida tecnica di Mirko Cudini, allenatore che è riuscito a tirare fuori il meglio da questa rosa e che dovrà rialzare asticella, oltre alla classifica, di questo Foggia.

Questa giornata si presenta una grande occasione di poter tornare al successo. C’è la trasferta contro la Virtus Francavilla da affrontare allo stadio Giovanni Paolo II (calcio d’inizio alle 20.45 di venerdì 26 gennaio), in un derby della speranza e della salvezza. I padroni di casa sono in crisi netta, ritrovandosi con diciotto punti in zona play-out. Le due squadre sono separate da sette punti: la vittoria del Foggia terrebbe lontana ogni possibile minaccia, mentre la vittoria della Virtus Francavilla ridarebbe una nuova opportunità di salvezza. 

Foto: La Casa di C

News dal Network

Promo