Tabaccaia minacciata con la pistola, assessore Cerignola: “occorre più sicurezza”

34 Visite

«La sicurezza dei concittadini è una priorità e questo episodio sottolinea l’urgente necessità di potenziare la sicurezza nella nostra comunità».

Lo dichiara l”assessora alla Sicurezza del Comune di Cerignola (Foggia) Teresa Cicolella, commentando la rapina avvenuta ieri sera ai danni di una tabaccheria la cui titolare è stata minacciata con una pistola da un uomo con il volto coperto mentre nel negozio c’era sua figlia di 7 anni.

   «La recente serie di crimini, tra cui i danneggiamenti ai bancomat, gli appartamenti svaligiati e i furti d’auto – prosegue l’assessora – evidenzia la crescente sfida che dobbiamo affrontare”. “Mi impegno a scrivere al prefetto – conclude – esprimendo la nostra preoccupazione e chiedendo un intervento mirato per garantire la sicurezza della comunità».

News dal Network

Promo