Sistema educativo 0-6. Mazzarano: “Bisogna rispondere alle esigenze dei bambini con una legge ad hoc”

38 Visite

«Occorre pensare ad una legge ad hoc per disciplinare in maniera organica e specifica la materia relativa al Sistema Educativo integrato 0-6». Michele Mazzarano interviene così in Consiglio regionale alla presenza dell’assessore al ramo Sebastiano Leo.

«Siamo fermi alla legge regionale n.19 del 2006, normativa anacronistica, che tiene insieme servizi socio-assistenziali e socio-educativi rivolti ad una platea di destinatari molto larga ed eterogenea,  della quale i bambini in età da nido o asilo, sono solo una parte. La normativa attuale include i bisogni delle fasce sociali più deboli. Ciò di cui c’è necessità, invece, è un intervento legislativo che dia particolare attenzione al bambino e che sviluppi una vera e propria cultura dell’infanzia, andando insieme a coordinare una serie di norme in materia, che pure sono state approvate. Ciò consentirebbe di dare seguito sul territorio regionale alla legge nazionale 107/2015 e al decreto legislativo 65/2017, sulla scorta di quanto realizzato in altre Regioni».

«Dobbiamo garantire – conclude Mazzarano – servizi educativi pubblici, gratuiti e inclusivi in tutta la Puglia, con particolare attenzione alle fragilità e alle diversità».

News dal Network

Promo