In Puglia rafforzato il servizio psicologico per universitari

38 Visite

 Promuovere il benessere psicologico degli studenti, aiutando chi sperimenta un disagio emotivo legato interruzioni o blocchi nel percorso di studio.

Sono i principali obiettivi dell’accordo di collaborazione siglato da Regione Puglia e università Aldo Moro di Bari, università di Foggia, università del Salento e Politecnico di Bari finalizzato a rinforzare i servizi di consueling psicologico.

L’intesa è stata presentata oggi a Bari da Maria Raffaella Lamacchia, dirigente della sezione Istruzione e università della Regione, e da Antonietta Curci, responsabile del servizio di consueling psicologico e delegata del rettore di Uniba.

    Grazie a questo accordo sarà rafforzato il servizio di assistenza psicologica incrementando la presenza di psicologi universitari a disposizione degli studenti degli atenei pugliesi fino all’anno accademico 2025-2026. La Regione metterà a disposizione, per ognuno dei tre anni dell’intesa, 304mila euro suddivisi fra i quattro atenei, a titolo di rimborso per le spese sostenute. «L’accordo rappresenta la sintesi di un lavoro iniziato durante il periodo del Covid – ha detto Curci -.

    L’università di Bari è capofila perché ha una storia antica relativa al consueling psicologico”. «Vogliamo integrare i servizi che già esistono negli atenei pugliesi – ha aggiunto Lamacchia –. La cosa essenziale è che questo tema sia affrontato attraverso una collaborazione fra gli atenei». (ansa)

News dal Network

Promo