Foggia, è morto il camionista ferito nel ribaltamento del mezzo pesante

36 Visite

Finisce in tragedia l’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di martedì 16 gennaio quando un mezzo pesante, per cause in corso di accertamento, si è ribaltato lungo la Strada Statale 655, nel foggiano.

Stando a quanto si apprende, il tir, ribaltandosi, ha sfondato il guardrail adiacente, finendo la sua corsa sulla corsia opposta a poche centinaia di metri dallo svincolo per il comune di Deliceto, sulla Statale 655 ‘Bradanica’ Foggia-Candela, precisamente al km 21,000, in territorio di Ascoli Satriano. Il camionista – un 53enne – era rimasto incastrato tra le lamiere del veicolo incidentato ed era stato liberato dai Vigili del Fuoco per essere affidato al personale del 118. Tuttavia, a causa delle gravi lesioni riportate, è deceduto. Sul posto anche le forze dell’ordine ed il personale dell’Anas per la gestione del traffico veicolare.

News dal Network

Promo