Foggia: muore al “Riuniti” l’uomo senza fissa dimora soccorso nei giorni scorsi

46 Visite

Terminato in tragedia il tentativo di cure di un uomo senza fissa dimora, tratto in salvo nei giorni scorsi e ricoverato presso il Policlinico “Riuniti” di Foggia: stando a quanto si apprende, il 60enne è infatti deceduto nelle ultime ore tra le mura della struttura sanitaria. A darne notizia sono stati i volontari “Fratelli della Stazione” che – sottolineano – hanno sempre cercato di «aiutare Modesto ma lui non voleva essere accolto al dormitorio, al b&b o dal pronto intervento sociale». L’uomo, lo ricordiamo, era stato ritrovato bagnato ed infreddolito nei pressi della stazione ferroviaria e per questo trasferito dal personale del 118 in ospedale.

News dal Network

Promo