Malore improvviso, muore agente fuori servizio a Foggia

88 Visite

Il 52enne Cosimo Ciro Giannini, un poliziotto, è morto per un malore ieri sera a Foggia mentre guidava la propria auto privata.

Giannini non era in servizio ed era solo in auto quando si è sentito male.

Non è escluso, considerata la zona percorsa, che si stesse recando al policlinico Riuniti per farsi aiutare.

    Stando al racconto di alcuni colleghi, sarebbe stata una coppia di giovani a notarlo in auto e a prestare i primi soccorsi, chiamando il 118. Il personale sanitario, però, non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’agente.

    Giovanni, suo collega e amico, lo ricorda come “un grande poliziotto, una persona buona e sorridente. E’ una grande perdita non solo professionale ma anche umana”. Il poliziotto lascia due figli.

News dal Network

Promo