Foggia-Taranto, credere per diventare grandi: tra speranze e paure arriva un derby d’alta quota

53 Visite

Una sfida non banale, ma sicuramente ironica per ciò che è successo all’andata. Foggia e Taranto aprono così il loro 2024, con un match d’alta classifica e che potrebbe sicuramente dare un chiaro segnale su che genere di seconda parte di stagione sarà. I padroni di casa hanno chiuso con una vittoria il 2023 (contro il Monterosi Tuscia), dopo un periodo di enorme confusione dettato proprio dalla decisione del nuovo allenatore. Al Pino Zaccheria (calcio d’inizio alle 16.15 di sabato 6 gennaio) arriva un Taranto affamato di vittoria.

Quattro risultati positivi per i rossoblù in chiusura di 2023 e una posizione in classifica di tutto rispetto. I rossoneri a quota 25 punti e fermi al decimo posto, mentre gli uomini di Ezio Capuano ne hanno 33 e si trovano in quinta posizione. La sfida è fondamentale per entrambe: vincere per salire sempre più su e tenere le rivali a distanza. Va inoltre ricordato che il match sarà a porte chiuse per motivi di ordine pubblico, evitando così scenari a dir poco tragici come quello dello scorso settembre.

Foto: Calcio Foggia Facebook

News dal Network

Promo