Ferita da proiettile vagante a Tirana: tornerà in Puglia in elicottero

41 Visite

Potrebbe rientrare domani in Puglia Ada Carbonara, la 51enne barese ferita da un proiettile vagante a Tirana la notte di capodanno. Se le condizioni lo permetteranno, la donna sara’ presa in carico dall’equipe medica dell’elisoccorso di Foggia che la trasporterà a Bari. Ne da’ notizia il governatore pugliese Michele Emiliano che gia’ ieri si è attivato per dare supporto ai familiari della donna.

Allertati il coordinamento del 118 e gli specialisti del Policlinico di Bari, gia’ in contatto con la struttura ospedaliera albanese. Il proiettile è passato attraverso orecchio e trachea prima di fermarsi vicino al polmone. “Ciò che stiamo vivendo è surreale” – scrive sui social Gaia Carenza, la figlia della donna: “ci chiediamo con quale coraggio le due pattuglie di polizia, vedendo nostra madre piegata in una pozza di sangue, abbiano potuto ignorarla”. (norbaonline)

News dal Network

Promo