Rodi Garganico: operazione contro traffico droga, incendiate auto di due dei 13 arrestati

54 Visite

Le automobili di due delle 13 persone arrestate il 30 dicembre scorso nell’operazione antidroga dei carabinieri denominata ‘Tabla Rasa’ sono state danneggiate da un incendio, quasi certamente doloso, ieri sera in via Aldo Moro a Rodi Garganico, in provincia di Foggia. Si tratta di un’Alfa 156 e di un Fiat Fiorino. E’ stata danneggiata in entrambi i casi la parte anteriore. Sono in corso di acquisizione da parte dei carabinieri, che conducono le indagini, le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Le vittime dell’incendio si trovano una in carcere e l’altra ai domiciliari.

Nel corso dell’operazione del 30 dicembre sono state arrestate 13 persone accusate di traffico, detenzione illecita e spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini, condotte da ottobre 2022 a luglio 2023 dai militari della Compagnia dell’Arma di Vico del Gargano e dirette dalla Procura della Repubblica di Foggia, hanno disarticolato un traffico fiorente di droga che ha interessato i comuni ricadenti nell’area nord del Gargano, tra cui Rodi Garganico, Cagnano Varano, San Nicandro Garganico e San Severo. In particolare nel centro storico del comune di Rodi alcuni indagati gestivano una ‘piazza’ di spaccio di cocaina e hashish acquistati da tre fornitori, anch’essi identificati e sottoposti a misura cautelare, residenti rispettivamente a San Severo, San Nicandro e Cagnano Varano.

News dal Network

Promo