Capodanno: Foggia, sequestrati 200 kg di fuochi pirotecnici in un negozio

49 Visite

Sono 37.500 i fuochi d’artificio sequestrati dai finanzieri della compagnia di Cerignola, in provincia di Foggia, nel corso di controlli negli esercizi commerciali della città. Sono stati trovati 200 chilogrammi di artifici pirotecnici, custoditi in un negozio di commercio al dettaglio di elettronica. Mancavano le autorizzazioni di pubblica sicurezza del testo unico, per la detenzione di questo materiale.

I fuochi d’artificio, in gran parte appartenenti alle categorie F1 e F2, come bengala, fontane, batterie pirotecniche, sono stati sequestrati mentre il commerciante è stato denunciato per il reato di illegale detenzione di materiale esplodente. I controlli proseguiranno anche a Capodanno per prevenire incidenti dovuti all’utilizzo di oggetti pirotecnici il cui uso può rivelarsi pericoloso.

News dal Network

Promo