A San Giovanni Rotondo sequestrati quasi 45.000 fuochi pericolosi

60 Visite

Sono 44.729 i fuochi d’artificio sequestrati dai finanzieri della Compagnia di Manfredonia nel corso di un controllo eseguito presso un esercizio di San Giovanni Rotondo.

In particolare, all’atto del controllo, i militari rinvenivano oltre 160 kg di artifici pirotecnici custoditi nella rivendita ed in un magazzino unitamente a prodotti cartacei, alcolici ed elettrici ed in totale assenza di precauzioni anti-incendio, in violazione della normativa sulla sicurezza sui luoghi di lavoro.

L’attività si inserisce nel piano di interventi disposto dal Comando Provinciale di Foggia – e che proseguirà nelle prossime settimane – in vista delle festività e finalizzato a contribuire a garantire una protezione efficace dei consumatori ed un mercato competitivo ove gli operatori economici onesti possano beneficiare di condizioni eque di concorrenza.

Le merci pericolose sono state sottoposte a sequestro ed il titolare è stato denunciato per violazione degli standard di sicurezza; si precisa che il responsabile non può essere considerato colpevole fino a pronuncia di sentenza definitiva.

News dal Network

Promo