A Foggia raccolti 22 mila euro per i progetti del crowdfunding “La comunità conta” promosso dal GrandApulia

39 Visite

 Una bella giornata per il mondo dell’associazionismo e del volontariato di Foggia e provincia, che si unisce per progettare dal basso nuovi servizi e spazi di aggregazione sociale che vedranno la luce nel 2024. 

Si è conclusa  ieri, martedì 19 dicembre, presso il Centro commerciale GrandApulia , la fase  finale del progetto “Crowdfunding: La comunità conta”, sostenuta  dal Centro Commerciale GrandApulia (di proprietà della Finsud Immobiliare Srl e gestito da Svicom SpA,Società Benefit ) in collaborazione con Ginger Crowdfunding, realtà specializzata nella consulenza e nella formazione al crowdfunding, che gestisce la piattaforma Ideaginger.it.

Si è trattato  di una novità assoluta nello scenario delle attività proposte dai Centri Commerciali: GrandApulia per la prima volta nel Sud Italia si fa promotore di un progetto per sostenere attivamente le organizzazioni del proprio territorio, offrire nuove competenze nella raccolta dei fondi online e sostenere economicamente alcuni progetti promossi dalle associazioni del terzo settore di Foggia e provincia.

Il progetto, lanciato a fine maggio, ha chiamato a raccolta numerose realtà del mondo no-profit foggiano, offrendo in primo luogo un corso gratuito di formazione al crowdfunding curato dalla stessa Ginger, e poi selezionando i cinque migliori progetti che in un solo mese hanno raccolto tramite la piattaforma Ideaginger.it oltre 22mila euro e coinvolto più di 700 piccoli e grandi donatori.

Tra questi progetti finanziati dalla comunità foggiana,  compare anche la pubblicazione di un libro, “Fiaba Vera”, storia vera del percorso di crescita (tra ricadute e accompagnamenti a rialzarsi) di un ex tossicodipendente foggiano e della sua famiglia, curato dall’Associazione alla Salute Foggia ETS; il progetto “Foggia For Children” per favorire le attività sportive di 15 ragazzi di età compresa fra i 5 e i 15 anni che versano in situazioni di disagio e/o fragilità genitoriale per avviarli alla pratica sportiva, promosso da Foggia Social Club; il progetto “Un tappo per ecomurales a Foggia”, una vera e propria opera d’arte realizzata con tappi di plastica dall’artista venezuelano Oscar Olivares e che potrebbe abbellire la facciata della palestra della scuola dell’infanzia “Vittorino da Feltre”; “Una racchetta per lo Sport”, progetto promosso dal Rotary Club Foggia in collaborazione con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Elpis e la Parrocchia San Paolo Apostolo, che metterà a disposizione il proprio Oratorio per accogliere giovani in condizioni di disagio economico, extracomunitari e ragazzi con disabilità del Quartiere periferico Cep di Foggia. Si aggiudica il primo posto il progetto delle “Carrozzine Volanti”, promosso dall’A.s.d. “I podisti di Capitanata” per finanziare l’acquisto di una carrozzina da corsa su strada con spingitore, che ha ricevuto il cofinanziamento del centro commerciale GrandApulia, per un valore pari al 50% dell’obiettivo economico della raccolta fondi.

«L’aver raggiunto e superato questo progetto ci gratifica e ci darà, sicuramente, la gioia di vedere persone speciali unirsi alle nostre giornate sportive» – ha spiegato Michele Cursio Vice-presidente dell’Asd I Podisti di Capitanata, a cui il Centro Commerciale GrandApulia, dopo un’attenta valutazione, ha destinato il 50% del contributo.

«Siamo felici di questo esperimento che vede un centro commerciale per la prima volta sostenere il territorio attraverso una piattaforma di crowdfunding: tutti i progetti candidati sulla piattaforma Ideaginger.it hanno raggiunto e superato, in un solo mese,   l’obiettivo della raccolta – spiega Nertil Makollari, Direttore del GrandApulia – Inizialmente avevamo previsto di candidare solo tre progetti, ma vista la straordinaria partecipazione del mondo dell’associazionismo foggiano, abbiamo voluto estendere il range a cinque progetti, tutti di grande qualità e concepiti secondo una visione chiara e inclusiva». 

Partner dell’iniziativa è Ginger Crowdfunding, realtà specializzata nella formazione e nella consulenza al crowdfunding e che ha ospitato finora sulla propria piattaforma Ideaginger.it (www.ideaginger.it) oltre 1.140 campagne di raccolta fondi online con un tasso di successo del 95% -il più alto in Italia- e che hanno raccolto complessivamente oltre 11,7 milioni di euro, grazie al coinvolgimento di più di 185.900 sostenitori.«La comunità conta è una straordinaria dimostrazione di come il crowdfunding sia un’opportunità per costruire relazioni sul territorio: associazioni, GrandApulia e donatori hanno utilizzato la raccolta fondi per raggiungere insieme obiettivi condivisi e di impatto per la comunità – conclude Luca Borneo, Responsabile di Ideaginger.it – Ginger ha collaborato intensamente con GrandApulia per progettare l’iniziativa, mentre i nostri campaign manager hanno accompagnato passo dopo passo le associazioni, aiutandole a realizzare le loro campagne e siamo entusiasti dei risultati che hanno raggiunto».

News dal Network

Promo