«Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi», il caffè spirituale di mons. Savino

50 Visite

CAFFÈ SPIRITUALE                             

MERCOLEDÌ 13 DICEMBRE 2023

SANTA LUCIA, VERGINE 

E MARTIRE – MEMORIA

       ===??===

           —–•••—–

«Beata la vergine?che, rinunciando a se stessa e prendendo la croce,?ha imitato il Signore,?sposo delle vergini e principe dei martiri».

? Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

VANGELO

Venite a me, voi tutti che siete affaticati.

? Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 11,28-30).?In quel tempo, Gesù disse:?«Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita. Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero».

Parola del Signore

MEDITAZIONE 

San Teodoro Studita [(759-826) monaco a Costantinopoli],?Catechesi 80 

Imitate l’umiltà di Cristo

Chi vuole e desidera viver bene? Stia lontano da orgoglio e raggiunga la più grande umiltà con un’obbedienza senza riserve; gioia e felicità saranno sul suo capo (cfr. Is 35,10). Cosa produrrà infatti questa buona radice? Ogni gioia, pace e bontà e pietà, ogni docilità ed equilibrio, ogni dolcezza e mansuetudine (cfr. Ga 5,22), tutto ciò che c’è di bello, piacevole e desiderabile, insomma, tutto ciò che caratterizza chi è veramente uomo di Dio.

Levate il vostro sguardo a Cristo nostro Signore e Dio, maestro di ogni cosa, lui che è il vero ricco, il figlio unico del Padre, siate attirati da ciò che è umile (cfr. Rm 12,6) e imitate ciò che egli fa. Appariva semplice; era sottomesso ai genitori finché venne il tempo; camminava spesso sulle strade e si sedeva quando era stanco (cfr. Gv 4,6); se insultato, non rispondeva; se maltrattato, non minacciava (cfr. 1Pt 2,22); porgeva la guancia a chi lo percuoteva; non aveva molti abiti e si accontentava di una tunica e un mantello; non portava con sé morbidi coperte; non andava a cavallo o sugli asini; si nutriva solo di pane e beveva l’acqua dei ruscelli.

E se noi che abbiamo molto di più pensiamo ancora di essere nel disagio e ci lamentiamo, come ci metteremo ad imitare il Signore? Perciò sopportiamo tutto con pazienza e conformiamo la vita al divino modello!

PADRE NOSTRO…

ORAZIONE 

Riempi di gioia e di luce il tuo popolo, o Signore,?per l’intercessione gloriosa della santa vergine e martire Lucia,?perché noi, che festeggiamo qui in terra?la sua nascita al cielo,?possiamo contemplare con i nostri occhi la tua gloria. Per Cristo nostro Signore. Amen.

? Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna. Amen.

             ******

«Ecco, viene il Signore a salvare il suo popolo:?beati coloro che sono preparati all’incontro». 

In Cristo Gesù, nostra Speranza, Via, Verità e Vita, sia benedetta questa giornata.

+ don Francesco

News dal Network

Promo