Calcio Foggia, a Crotone per diventare grande: Cudini vuole rimanere ai piani alti

[epvc_views]

Una partita che potrebbe dire molto del percorso di entrambe le squadre. Allo stadio Ezio Scida va in scena (calcio d’inizio domani alle 18.30) un vero e proprio spartiacque per capire se il Foggia può insidiare la Juve Stabia. Una prova contro una squadra in piena crisi di risultati e di gioco, con una situazione anche al quanto confusionaria all’interno del club: i padroni di casa vivono tra alti e bassi, senza avere una continuità che possa definire un chiaro obiettivo. Gli uomini di Lamberto Zauli vengono dalla sconfitta rimediata in casa del Taranto per 2-1. Il match contro i pugliesi ha confermato le difficoltà difensive della squadra calabrese: quattro gol subiti nelle ultime tre gare (due sconfitte e una vittoria).

Un momento certo non facile per la retroguardia rossoblù, che andrà ad affrontare una squadra in forma come il Foggia. I pugliesi continuano nel loro percorso per ambire al primato in classifica e gli otto risultati utili consecutivi ne certificano le ambizioni. Mirko Cudini può, dunque, ritenersi soddisfatto dell’andamento della stagione, ma vuole ulteriori conferme già dal prossimo match, anche perché subito dopo il suo Foggia dovrà ospitare il Benevento (ad oggi pari punti, 15). Tra la ricerca di continuità da parte del Crotone e la voglia di essere grande da parte dei giocatori rossoneri all’Ezio Scida è attesa una partita senza esclusione di colpi.

Foto: La Provincia Kr

News dal Network

Promo