Rischio idrogeologico. Cera: “Per San Marco in Lamis, finalmente, pronto il progetto per ripristino e mitigazione del rischio”

104 Visite

Nota del consigliere regionale di Forza Italia, Napoleone Cera:

«Dopo quasi nove anni e dopo l’audizione della Commissione in Consiglio regionale che chiesi con urgenza lo scorso gennaio, alla quale partecipò anche l’amministrazione comunale, finalmente qualcosa inizia a muoversi per mettere in sicurezza San Marco in Lamis, dopo l’alluvione del 2014. Infatti, è stato approvato da parte del Commissario di Governo per il contrasto del dissesto idrogeologico della Regione Puglia, il progetto esecutivo per gli interventi di ripristino e di mitigazione del rischio idrogeologico per un totale di 2.100.000 euro che interesserà via Parigi, via Londra, via Atene e via Nardella. Il Commissario di governo si è reso disponibile a convocare un tavolo con i tecnici per illustrare il progetto ed il prossimo passaggio sarà l’aggiudicazione dei lavori. Quest’ultimo step, in particolare, avverrà in tempi ristrettissimi: ad assicurarmelo è stato il direttore dell’Asset, Elio Sannicandro, che devo ringraziare perché dallo scorso gennaio, quando si è tenuta l’audizione in Commissione, ha accolto le mie sollecitazioni e messo il piede sull’acceleratore. Un problema annoso che dal 2014 sta tenendo col fiato sospeso gli amministratori e i miei concittadini di San Marco in Lamis. Ovviamente, continuo a monitorare passo dopo passo fino a quando non inizieranno questi interventi, ma dopo tanti anni di silenzio non posso che apprendere con soddisfazione di aver smosso le acque della Regione, accendendo i riflettori su una questione così importante per la sicurezza dei cittadini».

News dal Network

Promo