Italo avvia nuovi servizi intermodali in Puglia

[epvc_views]

Partono i nuovi servizi intermodali di Italo e Itabus. Grazie alle connessioni treno più bus, con un biglietto unico valido per entrambi, da oggi sarà possibile raggiungere nuove località in Puglia.
Italo ha infatti predisposto una nuova tratta che inserisce nel suo network intermodale le città di Brindisi, Taranto, Massafra e Gioia del Colle.

Sono 4 i collegamenti quotidiani che uniscono così le città di Torino, Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma, Caserta e Benevento alla Puglia. Con il treno Italo si arriva fino alla stazione di Bari Centrale e poi c’è il pullman Itabus in coincidenza. C’è una partenza da Roma Termini alle 7:45 che raggiunge Bari alle 12:05, da qui il bus parte alle 12:25 per arrivare a Gioia del Colle alle 13:05, Massafra 13:40, Taranto 14:00 e Brindisi 14:55. L’altro treno invece parte da Torino Porta Nuova alle 6:25 per essere a Bari (dopo le diverse fermate previste lungo la linea) alle 16:10. Da qui alle 16:30 parte Itabus che arriva alle 17:10 a Gioia del Colle, alle 17:45 a Massafra, alle 18:05 a Taranto ed alle 19:00 a Brindisi. Per chi vuole partire dalla Puglia per raggiungere il nord c’è una prima partenza con il bus da Brindisi alle 9:50, 10:45 da Taranto, 11.06 da Massafra e 11:41 da Gioia del Colle che arriva alle 12:21 alla stazione di Bari Centrale dove alle 13:00 parte Italo in direzione Torino. L’altra connessione, invece, parte da Brindisi con Itabus alle 14:35, da Taranto alle 15:30, da Massafra alle 15:51 e da Gioia del Colle alle 16:26, arrivando alle 17:06 a Bari. Qui pronto il collegamento con il treno Italo per Roma Termini delle 17:50.

Una nuova linea intermodale su cui Italo punta, dopo il successo che hanno riscosso i collegamenti estivi in Puglia. Il territorio pugliese, infatti, ha sempre risposto bene fin dall’arrivo dei treni Alta Velocità della compagnia e ha dimostrato di apprezzare anche queste nuove soluzioni di viaggio interconnesse e condivise. “Nuovi collegamenti per i cittadini pugliesi e per chi vuole raggiungere questa regione. Abbiamo una forte domanda sul territorio, per questo abbiamo deciso di avvicinare il network dell’Alta Velocità a queste nuove città che andiamo a servire” commenta Fabrizio Bona, Direttore Commerciale di Italo.

News dal Network

Promo