Gimbe, “in Puglia coperture vaccinali pediatriche in calo”

[epvc_views]

In Puglia, nel 2021, sono in calo le coperture per le vaccinazioni obbligatorie nei bambini, lo evidenzia un report della fondazione Gimbe elativo all’impatto della pandemia Covid-19 sulle coperture vaccinali in età pediatrica per gli anni 2019, 2020 e 2021.

Sono dieci le vaccinazioni obbligatorie suddivise in formulazioni: sei incluse nel vaccino esavalente (anti-poliomielitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-pertosse, anti-epatite virale B, anti-Haemophilus influenzae tipo b), tre nel vaccino trivalente (anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite), oltre all’anti-varicella.

Secondo il report Gimbe, per quanto riguarda l’antipoliomielitica nel 2019 la copertura era pari al 94,54% per poi scendere al 93,72% nel 2020 e al 92,48% nel 2021, sotto il target raccomandato che è del 95%. Per l’antimorbillo nel 2019 la copertura era del 94,38%, poi è scesa al 93,29% nel 2020 e al 92,39% nel 2021, sotto il target raccomandato del 95%.

Anche l’antivaricella, target raccomandato 95%, ha avuto la stessa evoluzione: nel 2019 la copertura era pari al 93,35%, per poi scendere al 92,63% nel 2020 e al 91,91% nel 2021.

News dal Network

Promo