Mattinata: allevatore ucciso a colpi d’arma da fuoco

[epvc_views]

Un allevatore di 28 anni, Bartolo Lapomarda, è stato ucciso ieri sera a colpi d’arma da fuoco nelle campagne della zona di Monte Sacro nelle campagne di Mattinata, in provincia di Foggia.

Le sue condizioni si sono rivelate subito gravi. L’uomo è quindi deceduto. Sul caso indagano i carabinieri del comando provinciale. L’uomo aveva qualche precedente per un’aggressione che sarebbe stata legata a liti per lo sconfinamento dei pascoli.

News dal Network

Promo