Sanitaservice: Forza Italia “Premio Covid ancora non erogato, chiesta audizione in Commissione”

126 Visite

Nota dei consiglieri regionali del Gruppo di Forza Italia Paride Mazzotta, Napoleone Cera, Paolo Dell’Erba e Massimiliano Di Cuia. 

«Sulla mancata erogazione del premio Covid agli operatori delle Sanitaservice della Puglia non arretriamo di un millimetro: dopo gli appelli a cui la Giunta si è dimostrata sorda, quindi, chiediamo l’audizione in Commissione Sanità dell’assessore regionale Palese, del capo Dipartimento Montanaro, dei segretari regionali di Fp Cgil, Cisl e Uil e degli amministratori unici delle Sanitaservice. Parliamo di lavoratori che hanno contributo a far reggere il sistema sanitario regionale anche e soprattutto durante il periodo più nero della pandemia. Donne e uomini che hanno messo a rischio la propria vita e quella dei loro familiari pur di restare in trincea e concorrere all’assistenza. Ma facciamo un passo indietro. Il 30 gennaio l’assessore regionale alla Sanità e il capo Dipartimento hanno comunicato alle segreterie dei sindacati che il premio Covid sarebbe stato riconosciuto dopo il completamento da parte della Regione degli atti di distribuzione a tutte le sette Sanitaservice. Così, arriva prontamente alla Regione l’elenco, redatto dagli amministratori delle società, del personale che aveva lavorato dal 15 marzo al 15 maggio del 2020. Eppure, dalla Regione non si è più mosso nulla. Apprendere che ancora oggi, nonostante gli slogan di gratitudine “prêt-à-porter”, nella nostra Puglia non si eroghi il premio previsto, risuona come una grande beffa e un’offesa nei confronti di migliaia di persone. Perciò, in Commissione cercheremo di capire quali siano le ragioni che bloccano ancora il riconoscimento dovuto e doveroso a questi operatori che tanto hanno dato durante l’acme dell’emergenza Covid».

News dal Network

Promo