Foggia: rapine a portavalori e caveau istituti vigilanza, sequestrati beni per 5,5 milioni di euro

21 Visite

La Direzione Investigativa Antimafia di Bari ha eseguito un decreto di sequestro di prevenzione, emesso dal Tribunale del capoluogo pugliese, di beni del valore di circa 5,5 milioni di euro riconducibili a un uomo di Cerignola, in provincia di Foggia, più volte arrestato anche per reati associativi finalizzati a rapine a portavalori e caveau di istituti di vigilanza nonché per altri reati contro il patrimonio e recentemente colpito da ordinanza di custodia cautelare. L’esecuzione del provvedimento rappresenta l’epilogo della attività investigativa svolta dalla Dia, scaturita da una richiesta a firma congiunta del procuratore della Repubblica del Tribunale di Bari e del direttore della Dia, finalizzata alla ricostruzione del profilo di pericolosità sociale dell’uomo e all’individuazione degli asset patrimoniali e finanziari a lui riconducibili e ai componenti del suo nucleo familiare.

Il destinatario del provvedimento di prevenzione è stato riconosciuto come connotato da pericolosità sociale in relazione al suo coinvolgimento in indagini che avrebbero svelato gravi reati contro il patrimonio alla base di cospicui redditi che gli avrebbero consentito di accumulare un patrimonio notevolissimo reimpiegato per l’acquisto di immobili nonché utilizzato per rilevare diverse attività imprenditoriali.

Le indagini patrimoniali della Dia, svolte con la direzione della Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, hanno permesso agli inquirenti di accertare l’ampia sproporzione tra il patrimonio e la capacità reddituale. Il provvedimento di sequestro, eseguito con il supporto dei reparti territoriali della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, ha interessato 38 appezzamenti di terreno, 18 unità immobiliari e 6 complessi aziendali che sviluppano complessivamente volumi d’affari annuali superiori a 3 milioni di euro, nonché diverse disponibilità finanziarie rinvenute su conti correnti e depositi a risparmio.

Promo