Risolta la situazione dei dipendenti del “118” responsabili di tre postazioni tra cui l’ex ospedaletto di Bari

27 Visite

 E” stata risolta in extremis la situazione dei 26 dipendenti del 118, responsabili di tre postazioni tra cui quella dell’ospedaletto di Bari, senza stipendio da quasi tre mesi. Che pesano non poco specie in questo periodo di rincari. Venerdì pomeriggio hanno ricevuto la comunicazione del bonifico fatto dalla Asl, confermato dalla pubblicazione della determina dirigenziale. I problemi erano iniziati con l’uscita di scena dell’ex Oer, da cui dipendevano i lavoratori, a seguito di una pesante situazione debitoria.

Tanti, da luglio scorso, i solleciti sui mancati stipendi ma andati a vuoto. poi la decisione del sindacato Fials di manifestare il prossimo 3 novembre davanti alla sede della Asl. Infine la buona notizia del versamento in favore dell’associazione “volontari on the road”, intanto subentrata all’ex Oer. La manifestazione del 3 probabilmente si terrà comunque per sollecitare l’internalizzazione delle postazioni 118 con la tanto attesa assunzione dei 26 lavoratori, inseriti nella graduatoria della Sanitaservice.

Promo