Guerra, anche Emiliano alla manifestazione di Napoli

27 Visite

«Io e il governatore De Luca siamo insieme su tutto. La Puglia e la Campania sono due regioni gemelle. E Napoli è Napoli, di questa manifestazione ne parleranno in tutto il mondo». Lo ha spiegato il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano che ha partecipato a Napoli alla manifestazione per la pace voluta dal suo omologo campano Vincenzo De Luca. «Oggi la Regione Puglia è qui per tributare onore alla città di Napoli, ai suoi ragazzi, alle sue istituzioni e per ringraziarli di questa manifestazione meravigliosa per la pace» – ha aggiunto Emiliano.

Per il governatore pugliese oggi la situazione del conflitto è «complicata. Non aiutare il popolo ucraino significa lasciarlo alla mercé di chi è più forte, quindi non è una scelta semplice. Quello che è sicuro è che deve cambiare l”atteggiamento della comunità internazionale che fino ad oggi non ha voluto in nessuna maniera fermare le ostilità e, anzi, ha immaginato che attraverso il sacrificio e il martirio del popolo ucraino si potesse addirittura cogliere qualche risultato strategico tattico. Questo è un errore molto grave ed è come farsi scudo di qualcuno per cogliere un risultato personale. La comunità internazionale, l”Ue e la Nato non possono utilizzare la guerra in Ucraina per propri vantaggi. Si deve solo tutelare il popolo ucraino e far cessare la guerra».

Promo